Come promuovere la nostra attività con i Social Media

Social Media e SEO Techsolma

Vorrei condividere un corso di due mezze giornate sui temi di Social Media e Digital Marketing nonché di SEO (Search Engine Optimization) e finanziato da Paviasviluppo, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Pavia.
Il progetto nasce con l’obiettivo di fornire uno strumento operativo agli imprenditori, ai professionisti e alle strutture ricettive  che vogliono utilizzare  i Social Media e il Digital Marketing  come  canali  di  promozione  strategici  dei propri prodotti e servizi e, più in generale, della loro attività nell’ambito del Distretto del Commercio della Valle Staffora – Il mercato dei Monti (Oltrepò Pavese montano, Pavia).

Informazioni generali sulle nuove frontiere del marketing per gli operatori economici locali

Tra gli attori locali presenti all’interno del territorio della Valle Stàffora, si identifica una sovrastruttura che ha lo scopo di garantire il servizio commerciale e il presidio sociale a una popolazione residente diffusa su un’area piuttosto vasta.
Il Distretto del Commercio della Valle Stàffora interpreta in chiave moderna la tradizione storica mercantile dei nostri territori (la “Via del sale”, un tempo percorso di traffici, scambi e affari), diventando un attore strategico di promozione e rilancio anche attraverso la commercializzazione dei prodotti tipici locali.
Ne consegue che il Mercato dei Monti (nome scelto a indicare il Distretto), nascendo con lo scopo di promuovere le attività economiche del territorio, è da considerarsi un importante riferimento in grado di apparire, ad occhi esterni, come un vero e proprio assertore di garanzia.

Per quanto riguarda i fenomeni di marketing utili al raggiungimento di un migliore visibilità, si identificano:

Multicanalità, la parola chiave per strategie marketing di successo
Dal 2013 si è verificato un consistente aumento (+137%) di aziende che hanno investito in campagne digitali multicanale (mobile, display, social e video). A rivelarlo è il Digital Audience Report (disponibile all’indirizzo: http://turn.li/GDAOct2013 ), relativo al periodo luglio-settembre, che fornisce ai professionisti del marketing numerose indicazioni preziose per raggiungere in maniera efficace le proprie audience attraverso campagne pubblicitarie digitali efficienti.
Il valore di questa strategia è molto chiaro. Le aziende che decidono di trasferire le loro attività di marketing da un unico mezzo ad una strategia multicanale riscontrano in media un aumento del ROI (Return on investments) pubblicitario di circa il 300% e, al contempo, gli utenti che sono esposti ad annunci attraverso più canali registrano un tasso di conversione superiore del 24% rispetto a chi riceve il messaggio attraverso un unico canale.
Nel caso del Distretto del Commercio della Valle Staffora, trattandosi di realtà locale, prima di fare investimenti di qualsiasi genere è consigliabile –almeno all’inizio – sfruttare il concetto illustrato mediante l’utilizzo di servizi gratuiti.

I Social Media: un’immensa vetrina utile al nostro business
Con il termine Web 2.0 generalmente ci si riferisce a una seconda generazione dei servizi disponibili sul World Wide Web che consentono di elaborare e condividere informazioni online.
Oggi, nel web non si comunica più in modo tradizionale: si condivide. Dove? In spazi dedicati che si definiscono social media, dove chiunque può accedere con una semplice iscrizione.
I social networks sono reti – costituite all’interno di media –  che consentono di mettere le persone in contatto fra loro e creare relazioni. Permettono di comunicare e condividere la vita, le emozioni, gli interessi, la professione con altri utenti che vivono ovunque, anche in altre parti del mondo.
Quindi,  queste piazze virtuali espandono la nostra possibilità di comunicare tra i più svariati ambiti, tra cui quelli economico e commerciale, trasformandoci in agenti attivi di campagne a favore di quello in cui ci identifichiamo.
L’uso dei social media ha visto una crescita esponenziale negli ultimi anni e coinvolge un numero sempre maggiore di popolazione con differenti caratteristiche (sesso, etnia, fascia demografica, reddito, area geografica di appartenenza, …).

L’importanza del brand (logo) aziendale
Che si sia proprietari di una piccola impresa a conduzione familiare o di una grande azienda, definire l’immagine del proprio brand è un passo importantissimo verso il successo.
Molte persone sostengono che il brand racchiuda il DNA di un business, ma forse è più appropriato affermare che esso descrive la vera personalità dell’impresa. Inoltre, a meno che non si offra un prodotto o servizio veramente unico, il brand è l’unica cosa che realmente ci differenzia dai nostri competitors.
Lo scopo di un brand è quello di essere perfettamente riconoscibile e di rimanere impresso nella mente delle persone.  Ne consegue che l’importanza di collegare il brand del Distretto del Commercio ai mezzi di marketing online dei soggetti privati ad esso appartenenti (sito web, pagina Social, e-mail di marketing, …), fornisce al potenziale cliente una significativa considerazione dell’azienda locale in un’ottica di best practice organizzativa e, quindi,  un’immagine positiva di garanzia e qualità.

Il progetto
Per rendere gli attori economici locali indipendenti nell’utilizzo delle tecniche basilari di marketing online, abbiamo organizzato quattro incontri con gli stessi affinché potessero acquisire le competenze per migliorare l’efficacia del loro business tramite l’approfondimento di tematiche legate principalmente al mondo Social.
In altre parole, questi incontri possono essere definiti come uno strumento operativo destinato agli imprenditori, ai professionisti e alle strutture ricettive  che vogliono utilizzare  i Social Media e il Digital Marketing  come  canali  di  promozione  strategici  dei propri prodotti e servizi e, più in generale, della loro attività.
Pertanto, l’obiettivo è stato quello di aiutare tali utenti a capire come poter sfruttare al meglio le potenzialità del web approfondendo la conoscenza dei vari strumenti che internet offre, perché solo in questo modo è possibile  trarre il massimo beneficio per la propria attività on-line.
In questi momenti di approfondimento siamo andati a sviluppare i seguenti argomenti con lo scopo di aiutare i partecipanti a utilizzare i vari strumenti in modo autonomo:

PROGRAMMA

Social Media e Digital Marketing (scarica le slides)

Marketing e Web Marketing
Definizioni. Il Marketing on-line: strumento a basso costo e monitorabile in real-time

Gli strumenti del Webmarketing
Sito  web (Blog),  Social media, E-mail  marketing,  Newsletter, Forum, QR code

Lead generation
Le tecniche da  utilizzare

Le reti sociali o “Social Network”
Dalle reti fisiche a quelle virtuali

Distribuzione dei maggiori Social Networks
La mappa a luglio 2014

SoLoMo (Social, Local, Mobile): le nuove coordinate del business
Una convergenza virtuosa tra ciò che è locale e ciò che è sociale e virtuale

Le OTA: Online Travel Agencies
Agenzie viaggi online

Quali Social Networks?
Quale scegliere e utilizzare per in nostro business

Facebook
Il social network  globale. Creiamo una pagina aziendale in Facebook

Google +: il social network  del futuro
Come creare una pagina Google My Business

LinkedIn
La grande rete professionale

Pinterest: condividere l’arte visiva
Il Social per la condivisione di fotografie, video ed immagini

YouTube
Filmati e trailer per trasmettere il nostro brand

Identikit dell’azienda social
Brand Me Brand You. Lo zio Beau
Leghiamo il nostro brand al Distretto del Commercio

Web reputation e Buzz
Cosa dicono di noi sul web? E della nostra attività?  Come  monitorare  la  nostra  reputazione on-line (es. Tripadvisor, 2Spaghi e altri servizi)

Gestire i commenti negativi
Piccolo vademecum

Tripadvisor: le recensioni della nostra azienda sul web
Come valutarle e gestirle nel modo corretto

Crisi e Crisis Management
Evitare gli #epicfail

Storytelling
L’arte di raccontare e raccontarsi

 

SEO (Search Engine Optimization) (scarica le slides)

Le macro-tendenze in atto nel Web
Mobile, Social, video, e-commerce e…

Ottimizzazione dei siti per il mobile
Il design” responsive”

SEO (Search Engine Optimization)
Posizionarsi tra i primi posti sui motori di ricerca
Scegliamo le parole chiave più adatte con gli strumenti AdWords

La visibilità legata all’Advertising
AdWords, Facebook Adv, ecc… Quali canali utilizzare?